• 10% extra sui prodotti con la stellina ⭐️

  • 10% extra con codice SPECIAL10 ⭐️

4 segreti per viaggiare leggera: come organizzare la valigia con stile

4 segreti per viaggiare leggera: come organizzare la valigia con stile

Crociera? Tour delle capitali? Villaggio turistico al mare per una full immersion nel relax? Qualunque sia la tua destinazione, c’è sicuramente una questione di fondo che accomuna ogni partenza: la valigia. Che ci siano limiti di peso per il volo che hai scelto di prendere o il desiderio di portarsi il meno possibile (anche questo fa parte del relax, del resto) ma avere comunque il massimo della scelta a disposizione, si ripresenta l’annoso problema dell’organizzare il proprio necessaire.

Come preparare la valigia e viaggiare leggera

Quindi, cara fashionista in viaggio, sei pronta per ricevere qualche prezioso consiglio per viaggiare leggera senza rinunciare al tuo stile impeccabile? Ma intanto un consiglio prima di iniziare. Se ami avere tutto sotto controllo - a partire da tutto ciò che è necessario per sentirti a tuo agio in vacanza - prenditi del tempo per fare delle liste: che sia una nota sul tablet o sul cellulare, o il classico carta e penna, metti giù tutto quello che immagini possa servirti. Vedendo la lista crescere, ti verranno in mente sempre più cose e... capirai anche meglio quelle che effettivamente non sono necessarie. Calcola il numero di cambi di cui avrai bisogno, aggiungi qualche outfit di riserva/salvavita (idem per biancheria da notte e intimo) e stila una lista del necessaire per la tua beauty routine. Sarà molto più semplice organizzare il momento della partenza con una lista in mano e, altrettanto, disfare i bagagli chiamando l'appello di tutto ciò che è partito con te e che - si suppone! - tornerà a casa con te!

Pianifica gli outfit in anticipo

Ci sono destinazioni – come per esempio tour organizzati o crociere – che permettono di avere una panoramica delle giornate da spendere in vacanza. O, ancora, se sei un tipo di persona a cui piace pianificare, potresti già stilare un piano delle visite o escursioni che intendi fare in viaggio. Ecco, da questa pianificazione comincia la strategia organizzativa della tua valigia. Infatti, regolandoti con le uscite previste, puoi iniziare a stilare una lista degli outfit suddivisi per giornata e occasione d’uso. Un utile spunto può essere quello di scegliere outfit versatili che possano essere riadattati con pochi cambi di accessori o ricombinati con altri capi in valigia, così da ridurre il numero di capi da dover portare con te senza rinunciare al tuo stile.

Qualche esempio? Un paio di jeans scuro può essere abbinato a una camicia casual o a una t-shirt durante il giorno così come ad una blusa elegante per la sera per una cena fuori chic ma non di gala. Un vestito nero, indipendentemente dal taglio (anche se il maxi ci sembra il più versatile per l’estate), può essere sfruttato sia di giorno che di sera con un semplice cambio accessori: cappellone e sandali flat per la mattina, cintura gioiello e tacchi per la sera. E, eccezion fatta per alcuni, è un’idea ripetibile anche per altri colori. E vogliamo parlare delle mille possibilità che può aprirti una giacca leggera? Extra tip: se non sei una maga del “piegamento” e non vuoi portarti un ferro da stiro (per quanto tascabile) cerca un tessuto che non si stropicci facilmente.

Organizzare la valigia: capi coordinati tra loro e accessori

Quando selezioni i capi da mettere in valigia, cerca di optare per capi che si coordinino tra loro: un po’ come creare una capsule collection per le tue vacanze, con l’obiettivo di creare più outfit con meno capi di abbigliamento. Uno spunto interessante potrebbe essere scegliere una palette di colori neutri come nero, bianco e beige, a cui aggiungere alcuni tocchi di colore con accessori come sciarpe o bijoux. Stiamo parlando del classico pantalone nero che sta bene con più top, così come le t-shirt basic da indossare tanto con jeans quanto con una gonna un po’ più chic. E, appunto, un paio di jeans con un lavaggio ideale da indossare da giorno e di sera.

Extra suggerimento. Se stai già pensando al tuo feed di Instagram, immagina la tua palette color in abbinamento alle location più caratteristiche che andrai a visitare: vuoi mimetizzarti con il paesaggio o vuoi brillare di luce propria?

Lo stesso discorso vale per la scelta degli accessori. Se si tratta di oggetti piccoli, come collane ed orecchini, puoi pensare a portare qualche alternativa in più per colorare in modo diverso, per esempio, la t-shirt bianca che userai più volte. Per quanto riguarda accessori più ingombranti, come borse o cinture, opta invece per scelte versatili e che possano essere abbinati facilmente ai tuoi capi. Una cintura che possa modellare un maxi abito o un camicione, ma che vada bene anche con un pantalone, per esempio. Se non vuoi rinunciare ad una borsa chic per la sera, per le escursioni puoi optare per sacche morbide o shopping in tela, che occupano poco spazio in valigia e ti danno grandi soddisfazioni in termini di capienza!

Orecchini passe-par-tout? I cerchi in metallo o le perle di dimensioni medio-piccole a lobo: non esiste outfit con cui non stiano bene entrambi.

Outfit a strati: cosa non dimenticare

Un altro segreto per viaggiare leggera è sfruttare l'approccio a strati. Indossare diversi strati di abbigliamento ti permette di adattarti facilmente ai cambiamenti di temperatura durante il viaggio. Opta per capi leggeri e versatili che possono essere sovrapposti, come magliette a maniche lunghe, cardigan leggeri o sciarpe. In questo modo, potrai creare outfit diversi senza dover portare con te molti capi pesanti. A partire dalla maglieria, porta con te un maglioncino che possa essere indossato sia da solo che sopra top o abiti, o un cardigan di colore neutro che possa adattarsi facilmente alle tue necessità di “copertura”. Una sciarpa con una bella stampa può essere sia un pareo da indossare sopra il costume, ma anche un asso nella manica da tirare fuori per una serata ventilata e fresca.

Ottimizzare gli spazi: oggetti porta oggetti

Ci sono oggetti che proprio non possono fare a meno di occupare lo spazio che occupano. Per esempio, alcuni tipi di borse o sneakers, o ancora quegli stratosferici stivali texani che proprio non vuoi lasciare a casa. E allora, perché non sfruttare anche loro per metterci dentro altra roba? Gioielli, smalti, trucchi, caricabatterie, spazzolino e dentifricio, dischetti struccanti, sono quei minimals che più facilmente si prestano a questo tipo di furberie, ma altrettanto capi che sono si sgualciscono facilmente, come l’intimo, collant, calzini, biancheria da notte, o ancora leggings.

…ma dove comprare i tuoi outfit da valigia?

Abbiamo capito quali sono i trucchi da conoscere per ottimizzare almeno un po’ gli spazi in valigia, ma non abbiamo definito la cosa più importante: dove trovare i capi più cool da portare in vacanza? Ovviamente su Khloè Femme, dove potrai trovare ogni risposta alle tue esigenze, per qualsiasi tipo di destinazione e anche di più. Cioè? Un servizio di customer care via Whatsapp che ti potrà dare tutti i consigli di cui avrai bisogno per i tuoi abbinamenti

I saldi al 30% per tutti i tuoi desideri last minute, con spedizione veloce per farli arrivare direttamente dentro al tuo bagaglio!

 

 VAI AI SALDI

Etichette: Fashion Tips

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Prodotti correlati
Maxi abitio con spacco
on sale
Pantaloni in pelle con elastico
on sale
Trolley trapuntato in similpelle
on sale