Outfit matrimonio 2022: la nostra guida con Fabiana Ferri

Torna la primavera (si spera!) e torna il tempo delle cerimonie: quanto le abbiamo attese! Le gallery dei cellulari si riempiranno di scatti romantici e coloratissimi, in location da sogno e con abiti che lo siano altrettanto: almeno, si spera anche questo!

Da top a flop il passo è breve, ma per fortuna le regole da tenere a mente per non prendere uno scivolone di stile non sono tantissime, sebbene sacre. Avremo modo di ripassarle insieme nel corso di questo articolo in cui, oltre a darvi qualche ragguaglio utile sulle cerimonie del 2022, coglieremo l’occasione per presentarvi il nuovo brand elegante che abbiamo incluso nel catalogo Khloè Femme: Fabiana Ferri!

Gli errori da evitare nel tuo look

Sei la sposa? No? E allora non guardare nemmeno gli abiti bianchi, panna, écru chiaro e qualsiasi cosa possa portare il fotografo in confusione, la vera sposa a guardarti male e gli invitati ad additarti, seppure con discrezione.

L’effetto “additata” si scatena anche con altre scelte poco consone: il rosso (se proprio non resisti, vai a tonalità corallo più rosate/arancionate, magari presenti solo nella fantasia o nello sfondo dell’abito, quindi più mitigate), il viola (notoriamente il colore del malaugurio, che puoi sostituire con un glicine o un lavanda, più chiaro, pastellato e godibile) e il nero (ma solo di giorno: un bel tubino con una stola fa comunque la sua figura, ma solo di sera e con qualche tocco di colore negli accessori).

Altre cose da lasciare a casa: borse troppo grandi (se sei una mamma, approntane due: una piccola da abbinare al tuo outfit, una con il necessaire for the baby) e con rivestimenti di dubbio gusto quali paglia, raffia, stampe strane; scarpe con zeppe, di qualsiasi materiale (se proprio non reggi i tacchi, meglio un tacco basso o più largo o un sandalo gioiello flat che una zeppa); vestiti troppo corti, troppo aderenti e leggings: dobbiamo davvero commentare? Sei a un matrimonio, non in club!

Vuoi vedere qualche pochette e clutch? Sfoglia QUI.

 

Outfit matrimonio 2022: invitate “vip”

E con vip si intende: testimoni, sorelle degli sposi, mamma dello sposo e, perché no!, della sposa.

Senza entrare in competizione con la sposa né scambiare il tappeto rosso della chiesa o della location per il Red Carpet della cerimonia degli Oscar, vostro compito è quello di distinguervi dalle altre invitate ma senza eccessi e stravaganze. Sì, esatto: il vostro è l’outfit più complicato.

Da cosa cominciamo? Spalle coperte specialmente in chiesa, visto che sarete sempre in prima fila (ma gli abiti Fabiana Ferri sono tutti dotati di stola proprio per questo), e preferibilmente anche dopo la cerimonia se si tratta della mamma di uno degli sposi. O almeno: niente spalline sottili e scollature off-shoulder se si vuole puntare ad un outfit veramente, ma veramente ineccepibile. E ora, via con le proposte!

Ps: clicca sull'immagine per andare al prodotto o trovalo nella selezione in basso

 

abito-con-top-spalmato-e-gonna-ricamata-30692-bronzo-1_400x600

Siamo davanti ad un abito importante, che vediamo bene addosso ad una sorella o ad una testimone: appariscente al punto giusto, mette insieme un top in tessuto spalmato che abbraccia il seno e si conclude con un drappeggio in vita ed una lunga gonna ricamata che metterà a dura prova l’abilità del fotografo di calibrare i flash. Il color bronzo è un passe-par-tout: va bene di giorno, va bene di sera.

 

 

abito-lungo-monospalla-con-cintura-gioiello-30709-salvia-1_400x600

Lo spacco è profondo, ma la gonna abbondante e il top importante lo rendono adatto ad una mise da mamma degli sposi, ancor di più dello sposo. Semplice e lussuoso, abbellito da una cintura gioiello al punto vita che ne aumenta il grado di eleganza con estrema semplicità. Ci piace per una testimone? Sì, ci piace anche per una testimone.

 

 

abito-midi-spalmato-con-nodo-in-vita-30693-bronzo-1_400x600

Se la mamma è più giovanile e ha voglia di un abito che valorizzi di più le sue forme da donna – e che donna! -, anche un midi può andare bene, purché non sia uno qualunque. Abbandonando l’idea classica di strass e organza, vogliamo fare una proposta un po’ più audace che vede come protagonista questo luminoso tessuto spalmato, con nodo al punto vita e stola in tinta. La scollatura è discreta, il taglio abbondantemente sotto al ginocchio e le spalle coperte: alternativo ma perfetto.

 

 

abito-lungo-volant-verticali-effetto-petali-30664-cipria-1_400x600DVTGyVkoKG1ZX

Estremamente giovanile e movimentato, sia nella versione cipria con volant verticali, che nella versione magenta con scollo retto e volant obliqui. L’effetto è quello “petaloso” di un fiore intorno alla silhouette, ben sagomato dal punto vita, contrassegnato da cintura in tinta, in su. Forse troppo voluminoso per apparire accanto agli sposi nell’importante momento delle firme, perfetto per altri membri vip della cerimonia: le sorelle, che dovranno del resto distinguersi dalla schiera di damigelle ed eventuali testimoni.

 

 

Outfit matrimonio 2022: invitate “normali”

Ovvero, quelle che non compariranno almeno nel 50% delle foto (ufficiali, però: che bello c’è ad andare ad un matrimonio senza farsi qualche centinaio di selfie e foto tutte in ghingheri?). Per voi c’è maggiore libertà di scelta, anche se valgono le regole d’oro di prima. Ecco qualche idea per le vostre cerimonie d’estate.

 

abito-lungo-con-scollo-a-boccale-30691-magenta-cedro1_400x600

Nella variante cedro può essere goduta sia per cerimonia diurna che serale, questo abito lungo Fabiana Ferri così elegante e così gentile sulla silhouette, che gratifica senza esagerazione. Lo scollo a boccale punta l’attenzione sul seno, ma è il retro la vera scoperta: interamente aperto, ma facile da gestire anche per cerimonie in chiesa grazie alla presenza della stola in tinta (che puoi sostituire con un coprispalle o qualcosa che ti faccia comunque sentire a tuo agio). Aderente ma non troppo, ampio e morbido dalle ginocchia in giù: perfetto.

 

 

tuta-plissettata-con-scollo-allamericana-30676-turchese-1_400x600

Versione fucsia per il giorno, turchese ci piace anche per la sera, questo capo ti dà la monumentalità di un vestito ma la praticità del pantalone. Personalizzalo con una cintura gioiello al punto vita e gestisci la fusciacca al collo come più ti piace: può diventare un fiocco sul retro, o fare un giro intorno alla nuca e ricomparire frontalmente. Importantissimo: adegua l’altezza del tacco alla lunghezza estrema di questa tuta (o viceversa!).

 

 

abito-midi-con-maniche-in-pizzo-30730-nero-1_400x600

Il nero abbiamo già detto va scelto soltanto di sera, e c’ è anche un’altra regola non scritta ma che sarebbe opportuno rispettare: se proprio non sai rinunciarci (ed è per questo che te ne proponiamo un pezzo) fa che il taglio sia midi: né lungo, che sarebbe quasi troppo ingombrante alla vista, né mini, che riporta a tutt’altro tipo di circostanza. Un tubino è sempre una scelta vincente, ma ci sono tubini e tubini: questo di Fabiana Ferri presenta un'elegante scollatura con risvolti in raso che abbracciano le spalle e delle maniche a tre quarti in pizzo che giocano con l'effetto vedo-non vedo. Extra tips? Accessoria a colori per smorzare ancora di più il tono Addams del tuo outfit: sandali bianchi o a colori, abbinati ad una clutch, e goielli luminosi, anche se discreti.

 

 

abito-longuette-asimmetrico-con-spilla-fiore-30705-cipria-1_400x600

Se il lungo non fa per te e vuoi optare per un outfit che sia elegante e leggiadro al tempo stesso, c’è un grande classico da tirare fuori, ed è il longuette morbido. Fabiana Ferri sposta più in alto l’asticella e ti propone un longuette plissettato con gonna asimmetrica e top monospalla. A chi lo vediamo bene? A tutte! Molto fresco in entrambe le varianti colore proposte, se si è superata da qualche annetto la fase teen questo abito ha il potere di ringiovanire la sua modella e far dire senza pentimento qualche bugia sull’età!

 

Fabiana Ferri: il nuovo brand di outfit per cerimonia di Khloè

Volevamo un marchio italiano che desse la possibilità di scegliere un’eleganza diversa da quella proposta da altri nostri marchio storici, come Elisabetta Franchi. Un’eleganza più classica, con tagli riconoscibili come degli evergreen, dei tessuti che da sempre fanno binomio con cerimonia, ma al tempo stesso con tocchi di modernità in grado di rendere gli outfit attuali e godibili da una donna del 2022. Fabiana Ferri risponde alla perfezione a questa esigenza: accanto a tubini midi, abiti plissettati, rafia e satin, troviamo tessuti spalmati, tagli asimmetrici, colori sgargianti. Sono outfit perfetti per cerimonie importanti, come matrimoni, o da protagonista, come può essere la festeggiata di un diciottesimo.

Puoi vederli tutti QUI e iniziare a sfogliare i capi che abbiamo scelto per te a partire dalla selezione qui in basso.

The fields marked with * are required.